Syllabus Cup di Valle Foglia: ASD Crazy Dance in Finale

In una luminosa giornata di competizione, la scuola di ballo ASD Crazy Dance di San Budrio ha brillato al Syllabus Cup di Valle Foglia, tenutosi a Montecchio di Valledifoglia, confermando ancora una volta il suo impegno nella promozione della danza sportiva tra adulti e bambini. Sotto la guida esperta degli insegnanti Vincenzo e Sara, i giovani talenti della scuola hanno lasciato il segno in questa emozionante competizione, portando a casa risultati straordinari.

Giovani Promesse in Evidenza

Due coppie in particolare hanno raggiunto la finale, dimostrando non solo il loro talento, ma anche la dedizione e la passione che ASD Crazy Dance infonde nei suoi studenti. Francesco e Nicole, nella categoria 10/11 anni classe D, hanno danzato con una sinergia e un’armonia che ha catturato l’attenzione di giuria e pubblico, evidenziando la qualità dell’insegnamento e dell’allenamento ricevuti. La loro performance è stata un perfetto esempio di come la danza sportiva possa essere al tempo stesso disciplinata ed espressiva, un equilibrio che Vincenzo e Sara cercano di insegnare in ogni lezione.

Allo stesso modo, Alessandro e Mirela, concorrenti nella categoria 6/9 anni classe D, hanno mostrato una maturità e un’intesa ben oltre la loro giovane età. La loro capacità di interpretare la musica e di comunicare tra loro attraverso il movimento ha impressionato tutti i presenti. Questi giovani ballerini hanno rappresentato l’essenza della filosofia di ASD Crazy Dance: che l’età non è un limite quando si tratta di esprimere passione e talento attraverso la danza.

Un Impatto che Va Oltre la Competizione

La presenza di ASD Crazy Dance al Syllabus Cup di Valle Foglia non è stata solo un’occasione per competere, ma anche un momento di crescita e apprendimento per tutti i suoi partecipanti. Vincenzo e Sara hanno sempre creduto nel potere educativo della danza sportiva, sottolineando come questa possa insegnare importanti valori come il lavoro di squadra, il rispetto, la disciplina e l’impegno.

Questi risultati in finale rappresentano non solo un successo per le coppie coinvolte ma sono anche una testimonianza del duro lavoro e della dedizione di tutta la scuola. È un momento di orgoglio per Vincenzo e Sara, che vedono nei loro studenti la realizzazione di anni di impegno e passione per l’insegnamento della danza.

Verso il Futuro

La finale al Syllabus Cup di Valle Foglia apre nuove porte per ASD Crazy Dance e i suoi ballerini. Con il sostegno della comunità di San Budrio e l’incoraggiamento di Vincenzo e Sara, la scuola è pronta ad affrontare nuove sfide e a continuare a promuovere la danza sportiva come uno strumento di espressione e crescita personale.

Questo evento segna un importante traguardo per ASD Crazy Dance, ma è solo l’inizio di un percorso che vedrà la scuola e i suoi studenti continuare a crescere, a competere e a superare nuovi limiti. Con dedizione, passione e il continuo sostegno di tutti, i futuri palcoscenici attendono le stelle di ASD Crazy Dance con impazienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su