Trionfi e Passioni: L’Asd Crazy Dance Brilla ai CSIT World Championships 2023

Nel cuore della piccola ma vivace San Budrio, l’Asd Crazy Dance non è solo una scuola di ballo: è un crogiolo di talenti, passioni e sogni realizzati. Dal 24 al 26 novembre 2023, questa scuola ha raggiunto un nuovo apice di eccellenza ai CSIT World Championships a Malmedy, in provincia di Liegi, dimostrando ancora una volta che la danza sportiva non è solo un’arte ma anche una celebrativa competizione.

Il Trionfo di Vincenzo e Sara

In questa prestigiosa competizione, i riflettori si sono puntati su Vincenzo e Sara, due insegnanti carismatici dell’Asd Crazy Dance. La loro performance ha incantato il pubblico e la giuria, culminando con la conquista del titolo di vice campioni del mondo nella Professional Division. La loro danza è stata un perfetto connubio di tecnica, passione e armonia, un vero spettacolo che ha toccato il cuore di tutti gli spettatori.

Giovani Talenti in Ascesa

Ma l’Asd Crazy Dance non è solo Vincenzo e Sara. È anche una famiglia di giovani talenti che hanno brillato a Malmedy:

  • Carmine Mariniello e Azzurra Cipriani hanno conquistato il titolo di campioni del mondo nella categoria Youth, esibendo una danza carica di energia e creatività.
  • Raffaele Di Muro e Sissi Montano hanno raggiunto la vittoria come vice campioni del mondo Rising Star, dimostrando un’incredibile maturità artistica e tecnica.
  • Simone Improta e Aurora Manco hanno conquistato un rispettabile secondo posto nella Coppa del Mondo.
  • Idor Rosner e Alice Copete hanno ottenuto un impressionante quinto posto nella Coppa del Mondo Latini e un terzo posto nella Coppa del Mondo Standard, mostrando versatilità e carisma.
  • Enrico Branco e Veronica Berti hanno raggiunto la semifinale nel mondiale 10 balli under 21, una prestazione che promette grandi cose per il loro futuro.
  • Giovanni Indelicato e Marta Dettoli, insieme a Nicolò Indelicato e Shadey Anzalota, hanno dimostrato il loro talento raggiungendo la semifinale nel mondiale under 16 latini.
  • Tommaso Galletti e Alice Poli un’ottima performance anche per loro classificandosi nei top 24 della categoria under 16.

Questi risultati non sono solo il frutto del talento individuale, ma anche del duro lavoro, della dedizione e dello spirito di squadra che animano l’Asd Crazy Dance. Ogni successo è stato celebrato come un trionfo collettivo, un momento di orgoglio per tutta la scuola.

In definitiva, i CSIT World Championships sono stati un palcoscenico su cui l’Asd Crazy Dance ha brillato, portando a casa non solo medaglie e trofei, ma anche esperienze indimenticabili e la conferma che, quando si danza con il cuore, i sogni possono diventare realtà. Questa competizione ha rafforzato lo spirito di questa scuola di ballo, dove ogni passo di danza è un passo verso il successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su